Lampascioni alla Pugliese Sott’Olio

I lampascioni sono delle cipolle selvatiche di dimensioni più piccole rispetto alle cipolle tradizionali e si differenziano anche per il loro sapore più amarognolo. Questa tipologia di cipolle è reperibile nelle regioni del Sud Italia, soprattutto in Puglia, Basilicata e Calabria. Nel Salento e nella Capitanata, un’usanza tipica è conservarli sott’olio: così facendo, dopo la preparazione di questa ricetta, i lampascioni sott’olio possono essere abbinati come contorno per i piatti a base di carne o pesce oppure possono accompagnare varie tipologie di antipasti ed essere un ottimo condimento per le insalate o le frittate.

Non resta che scoprire come preparare i lampascioni sott’olio alla pugliese, tutti da gustare.

Lampascioni alla Pugliese

Categoria, DifficoltàIntermedi


Tempo Di Preparazione20 minutiTempo di cottura5 minutiTempo Totale25 minuti

Ingredienti dei Lampascioni alla Pugliese Sott'Olio
 2 kg Lampascioni Pugliesi
 1 l Aceto di Vino Bianco
 1 l Vino Bianco "Brezza di vigna"
 1 l Acqua Naturale
 1 Olio Extravergine d'Oliva Delicato
 1 Sale
 1 Menta o Alloro
 1 qt Pepe Nero in grani

Acquista i lampascioni sott'olio pugliesi e l'Olio Extravergine d'Oliva Delicato su PolignanoSapori.it: spedizione gratuita in 24/48 ore in tutta Italia.

Ingredienti

Ingredienti dei Lampascioni alla Pugliese Sott'Olio
 2 kg Lampascioni Pugliesi
 1 l Aceto di Vino Bianco
 1 l Vino Bianco "Brezza di vigna"
 1 l Acqua Naturale
 1 Olio Extravergine d'Oliva Delicato
 1 Sale
 1 Menta o Alloro
 1 qt Pepe Nero in grani

Indicazioni stradali

1

Montate i lampascioni privandoli delle piccole radici e della pellicola esterna; lavateli e lessateli in abbondante acqua bollente salata per 15-20 minuti, cambiando acqua a metà cottura così da eliminare il retrogusto amarognolo, quindi scolateli bene al dente.

2

Scaldate abbondante olio di semi di arachidi in una padella antiaderente. Sgusciate e sbattete leggermente l’uovo. Infarinate i lampascioni, quindi passateli nell’uovo e, quando l’olio sarà ben caldo, friggeteli pochi alla volta, rigirandoli con una paletta in modo che assumano una doratura uniforme.

3

A mano a mano che saranno pronti, scolateli prelevandoli con un mestolo forato e adagiateli su carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccesso. Trasferite i lampascioni su un piatto da portata e serviteli in tavola ben caldi.

Lampascioni alla Pugliese Sott’Olio